I nuovi prodotti sono indispensabili per crescere, ma hanno successo solo se riesci a raggiungere il pubblico cui sono destinati con una comunicazione chiara e coinvolgente dei loro benefici

Il marketing è quindi essenziale per lanciare con successo ogni nuovo prodotto. Ma prima di investire nel come – creatività e media – è necessario avere le idee chiare su cosa vuoi comunicare: qual è il valore che il prodotto porta al cliente, e cosa lo distingue dagli altri.

Tre lanci di prodotto su quattro falliscono e la ragione principale è che i consumatori-clienti non ne hanno capito i benefici. Vuoi essere tra questi o vuoi che i tuoi lanci abbiano successo?

Nei nostri progetti di marketing per il lancio di nuovi prodotti partiamo sempre dall’aspetto più fondamentale: la comprensione delle necessità e aspettative delle persone a cui il prodotto si rivolge. A quale problema, esigenza o desiderio risponde il prodotto? Qual è il beneficio finale che le persone otterranno, qual’è quindi la sua promessa? Quali sono poi le caratteristiche del prodotto che la realizzano e la rendono credibile? Cosa lo differenzia dagli altri prodotti? La risposta a queste domande è sintetizzata dal concept di prodotto, che diventa la guida per tutte le attività di comunicazione.   

Partendo dal concept di prodotto, lo trasformiamo poi in immagini, racconti, colori, forme. Inventiamo campagne pubblicitarie, diamo voce a un packaging, creiamo dialoghi tra la marca e le persone, rendiamo familiari i touch point fisici e digitali. Aiutiamo a definire la strategia di canale e il giusto prezzo: comunicare i benefici è indispensabile per generare la percezione di valore, che bilancia il prezzo con l’utilità, la desiderabilità e l’unicità del prodotto.

Richiedi un check up gratuito per il lancio del tuo nuovo prodotto

Non perdere questa occasione per raccogliere informazioni utili al tuo progetto

    Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse della Privacy Policy - Leggi la Privacy Policy

    Le nostre attività per il marketing di lancio nuovo prodotto


    La storia viene prima del prodotto, è la storia che attrae le persone e le invoglia a provare un prodotto o servizio.
    E per sviluppare la storia, partiamo dal concept: la guida che riassume in modo conciso le esigenze che il prodotto risolve per la sua audience, i benefici che offre e gli aspetti e caratteristiche di prodotto che li rendono credibili.

    Il concept è la base del marketing per il lancio di nuovi prodotti, da qui partiamo per lo sviluppo della creatività e per guidare la creazione dei contenuti nei social media e sul sito. E per definire tutti gli altri elementi del marketing mix. Il concept permette anche di verificare la forza dell’idea con le buyer personas e i principali stakeholder e di facilitare la comunicazione interna tra Marketing, Sviluppo Prodotto e Sales. Queste sono le aree dove possiamo aiutarvi:

    Buyer persona e mercato

    Ti aiutiamo a capire le esigenze, motivazioni e abitudini a cui il prodotto dovrà rispondere, e chi è il suo cliente ideale - la buyer persona. Identifichiamo come differenziarti dalla concorrenza in termini di prodotto, prezzo, comunicazione, distribuzione. Attraverso ricerche di mercato, interviste interne, studio delle tendenze del mercato e della concorrenza.

    Product concept e strategia di comunicazione

    Sviluppiamo il concept di prodotto o servizio, cioè la sintesi dei benefit e delle caratteristiche di prodotto che la pubblicità e i contenuti dovranno trasmettere. Prepariamo il briefing per lo sviluppo della creatività, le linee guida per la content strategy, il sales pitch per le Vendite e peri clienti. Guidiamo la realizzazione di tutta la comunicazione.

    Advertising, social media, promozioni

    Ideazione creativa di campagne multicanale e delle pianificazione media

    Definizione della strategia e dei piani editoriali, creazione dei contenuti, gestione e moderazione di tutti i canali social

    Progettazione e gestione di concorsi, attività e materiali per incentivare il consumatore a entrare in contatto con marca e prodotti

    Sviluppo packaging e materiali di comunicazione

    Studio dell’idea di packaging, del design e dei materiali, progettazione grafica e assistenza alla produzione

    Progettazione e assistenza alla produzione tutti i materiali di comunicazione aziendale

    Marketing plan e product launch

    Piano di marketing e communication plan coerente con gli obiettivi di vendita e il budget a disposizione per distribuzione, trade marketing e promozioni, comunicazione, web marketing
    Un prodotto di successo parte da una storia coinvolgente e appassionante, che attrae consumatori e clienti. Volete creare prodotti che si distinguano dai concorrenti e conquistino i potenziali clienti?

    Chiamateci, siamo pronti a darvi tutte le informazioni e l’aiuto che cercate. Costruiremo la storia del vostro prodotto insieme.

    Blog

    Per approfondire

    Il marketing per il lancio di un nuovo prodotto: una guida pratica

    Il lancio di un nuovo prodotto richiede sempre un grande sforzo da parte dell’azienda, e investimenti importanti per renderlo visibile nel canale di vendita e per comunicarlo ai consumatori e ai clienti. Per questo si deve scegliere con cura la strategia da seguire, partendo dalla conoscenza delle persone a cui il prodotto è destinato, e dell’offerta degli altri brand già esistenti e rivolti a un pubblico simile. Occorre rispondere con precisione alle due domande fondamentali per ogni prodotto – nuovo o anche già esistente:  

    1. Che esigenza o desiderio soddisfa, che problema risolve, cosa permette alle persone che lo usano di fare, come le fa sentire? Quest’ultima è una domanda molto importate quando parliamo di prodotti che riguardano la persona, come il food, il beauty e ovviamente il fashion
    2. Cosa ha di diverso e di migliore rispetto agli altri prodotti e servizi simili proposti da altre startup o aziende esistenti? In tanti abbiamo idee simili, è davvero essenziale capire e sapere cosa distingue la nostra

    Prima di investire nella realizzazione e nel lancio del prodotto occorre rispondere a queste domande. Troppo spesso l’investimento nella strategia e nella pianificazione è marginale rispetto a quanto poi si spenderà nella realizzazione. E questo è la prima causa di molti fallimenti. 

    Detto con una semplice metafora, dovremmo sempre seguire la regola del falegname: misura due volte e taglia una volta. Quando costruisci qualcosa, se prendi male le misure, dovrai correggere il taglio e spesso buttare tutto e iniziare da capo. Non dedicare tempo alla fase di preparazione vuol dire vanificare gli sforzi, dover correggere troppe cose in corso d’opera e fare spese inutili.

    Quindi prima di rivolgerti a un’agenzia per la creatività o per sviluppare il sito o la piattaforma social, spendi il giusto tempo per capire i consumatori, confrontare la tua offerta con le alternative, definire cosa vuoi comunicare e a chi.

    prima di rivolgerti a un’agenzia per la creatività o per sviluppare il sito o la piattaforma social, spendi il giusto tempo per capire i consumatori, confrontare la tua offerta con le alternative, definire cosa vuoi comunicare e a chi

    Come si prepara un lancio di successo

    Sapevi che oltre il 70% dei lanci di nuovi prodotti fallisce per l’incapacità di comunicarne i benefici?

    L’ingresso di un prodotto nel mercato va programmata con grande attenzione, l’obiettivo è far si che il prodotto venga visto, capito e apprezzato dai clienti a cui è destinato – tutte condizioni indispensabili per il successo. Inoltre, devi anche comunicarlo all’interno dell’azienda in modo che tutti capiscano il valore del prodotto e contribuiscano a un lancio di successo. Nell’articolo “Come comunicare efficacemente un (nuovo) prodotto” puoi approfondire come sviluppare una comunicazione interessante, coinvolgente e distintiva.

    Marketing per il lancio di un nuovo prodotto: sette fasi

    1. Comprensione dei clienti e consumatori: i clienti finali sono il punto di partenza, si inizia dalla comprensione dei loro problemi, delle loro necessità e dei loro desideri a cui il prodotto, per avere successo, deve rispondere
    2. Scrittura del concept di prodotto: il concept è la base per creare lo storytelling, l’advertising e tutti i contenuti. Leggi “Il concept: una guida per contenuti e creatività” per avare un’idea precisa di cos’è il concept e come si scrive
    3. Definizione della strategia di comunicazione: advertising, contenuti, media: una strategia efficace combina pubblicità e contenuti e usa i media più adatti  al pubblico che vuoi raggiungere, con un il budget commensurato agli obiettivi di vendita e margine
    4. Decisione sul prezzo: quanto vale la tua soluzione per i tuoi clienti? Dipende ovviamente da qual è l’importanza del problema o del desiderio a cui il prodotto risponde. E anche dalla presenza o meno di alternative e da quando desiderabili e riconoscibili queste siamo
    5. Sviluppo del packaging: la maniera in cui il prodotto è presentato è molto importante per avere successo. Sia dal punto di vista dell’esperienza d’uso che dell’attrazione estetica. Non sottostimare il packaging e gli aspetti sensoriali del prodotto. Leggi come “Il packaging aiuta le vendite”
    6. Decisione sui canali: ormai le persone si aspettano un’esperienza multicanale, e con la crescita dell’ecommerce – sia diretto che attraverso le piattaforme – le decisioni sono diventate più complesse. Per scegliere bisogna capire i costi e le opportunità dei diversi canali di generare conoscenza e vendite
    7. Piano di marketing: sei pronto per partire, ma occorre prima definire quali azioni concrete porteranno a conoscere, considerare, scegliere, acquistare e riacquistare il prodotto. Quali media, quali formati e quali investimenti assegnerai a ciascuna parte del customer journey

    Ti consigliamo inoltre per ulteriori approfondimenti la lettura di due articoli su come preparare il tuo prodotto ad un lancio di successo: “Come far scegliere il tuo brand: strategie per il marketing di oggi” e “Il product marketing: da prodotto a successo commerciale”

    Le sette fasi del marketing per il lancio di un nuovo prodotto

    1. Capisci i clienti e consumatori

    Al consumatore non interessa il tuo prodotto ma lo scopo per cui lo usa. Scoprire questo scopo è essenziale per progettare il prodotto e per comunicarlo in modo che attragga interesse e attenzione. Il protagonista della tua storia deve essere il cliente e non il prodotto, quindi per attirarlo devi sapere perché potrebbe averne bisogno o desiderarlo.

    Lo scopo è importante quindi, ma come capirlo? Inizia domandandoti in quale situazione le persone potrebbero avere bisogno del tuo prodotto, quali prodotti usano oggi e quali dovrebbero essere sostituiti dal tuo. La domanda più importante è: qual risultato finale il consumatore vorrebbe ottenere? Quali limitazioni hanno i prodotti esistenti, cosa offri tu di diverso e migliore? Ad esempio Netflix risponde allo scopo di “avere sempre qualcosa di nuovo da vedere, ogni sera”. Lo fa attraverso un’offerta enorme di film e serie, mirate ai diversi tipi di pubblico e facili da trovare. Blockbuster, che era il brand più importante nell’intrattenimento a casa prima di Netflix, offriva solo film noti (blockbuster), difficili da scegliere e non abbastanza per avere sempre qualcosa da vedere. 

    Rispondere a queste domande ti aiuterà a capire il pubblico, cosa indispensabile per progettare, raccontare e vendere il tuo prodotto. Per individuare lo scopo la ricerca di mercato è uno strumento essenziale. Se vuoi saperne di più leggi il nostro articolo: Come fare ricerca di mercato – capire le persone per creare valore

    2. Scrivi il concept del prodotto  

    Il concept è la guida per raccontare la storia del tuo prodotto. Che deve essere convincente, coerente e ripetuta. La storia racconta il valore che il tuo brand o la tua azienda offrono attraverso il prodotto. Per vendere è indispensabile avere una storia convincente. Perché una storia è molto più facile da ascoltare e capire che una serie di caratteristiche o una descrizione di prodotto. Devi strutturare la staia attraverso 4 elementi:

    • Parti da una situazione e da un esigenza in cui il consumatore si identifica, e a cui il  tuo prodotto risponderà offrendo una soluzione. Si chiama lo “user insight”. Nell’esempio di Netflix è il desiderio del consumatore di avere, ogni sera, sempre qualcosa di nuovo da vedere.
    • Passa poi alla value proposition, una frase coincisa che riassume i benefici che il cliente otterrà dall’uso del tuo prodotto o servizio. Nel caso di Netflix è ‘ti offre sempre qualcosa di nuovo e adatto ai tuoi gusti’. Dalla value proposition deriva il payoff, la sua espressione creativa. Nel caso di Netflix ‘see what’s next’.
    • Solo una volta attirata l’attenzione su questi due punti potrai descrivere il prodotto attraverso le informazioni che spiegano cos’è e quali sono le sue caratteristiche principali.

    Prima di fare tutti gli investimenti necessari al lancio sul mercato, verifica se la tua storia (e il prodotto che la rende possibile) va bene così o necessita di aggiustamenti. La ricerca di mercato più appropriata in questo caso è il concept test. Scopri come costruire un concept nel nostro articolo: Il concept come guida per contenuti e creatività

    3. Definisci la strategia di comunicazione   

    Dopo aver individuato il cliente a cui vuoi rivolgerti, la storia che vuoi raccontare e la promessa che vuoi fare, sei pronto per sviluppare una strategia per comunicare il tuo messaggio attraverso la pubblicità e i contenuti.

    La pubblicità e i contenuti saranno coerenti al concept e trasmetteranno un’identità riconoscibile e memorabile sui diversi canali. Questo permetterà nel tempo la creazione e lo sviluppo del tuo brand. Con contenuti utili e pubblicità rilevante e emozionante riuscirai a creare un’immagine positiva e a meritarti la fiducia dei consumatori.

    Grazie al concept potrai fare un buon brief all’agenzia per sviluppare la creatività pubblicitaria e il piano editoriale dei contenuti. Conoscendo i tuoi consumatori potrai programmare il piano media per raggiungerli nel modo più rilevante possibile, senza interrompere o infastidire. Come sai infatti, le persone cercano di evitare la pubblicità quando interrompe la loro navigazione. Ma quando sono alla ricerca di qualcosa per soddisfare un’esigenza o risolvere un problema, allora accolgono la comunicazione con interesse. Questo è il motivo per cui il SEO dovrebbe sempre essere il punto di partenza di una buona strategia di comunicazione. Il piano di comunicazione indicherà tempi, media e intensità con cui diffondere il tuo messaggio.

    4. Decidi il prezzo

    Il prezzo è un’elemento fondamentale per il lancio di un nuovo prodotto, la comunicazione trasmette il valore del prodotto per le persone, e sulla base di questo valore devi definire il prezzo. Il prezzo dipende da quattro cose che devi analizzare molto bene

    • l’importanza del problema o del desiderio a cui il prodotto è una risposta (quanto più importante è il problema, tanto più siamo disposti a pagare)
    • la quantità e qualità di soluzioni alternative nella stessa categoria del tuo prodotto o in categorie simili (quando più alternative ci sono tanto meno flessibilità di prezzo avrai)
    • la presenza di un prezzo ‘psicologico’ che i consumatori già collegano alla tua categoria di prodotto (ad esempio se penso che la pasta in generale costi 1€, sarà molto difficile farla pagare di più)
    • la ‘premiumness’ o l’accessibilità con cui vuoi che il tuo prodotto venga percepito. Se la qualità e i benefici che dà il prodotto sono ambedue alti e riconosciuti potrai sostenere un prezzo alto. D’altra parte, il prezzo di un nuovo prodotto è importante nella sua diffusione: tanto più il prezzo sarà percepito come un buon affare tanto più velocemente le persone lo acquisteranno. Non decidere mai il prezzo in base (solo) al costo del prodotto.

     

    5. Sviluppa il packaging

    Il packaging non è solo la confezione del prodotto, ma un vero e proprio media che aiuta il prodotto a essere riconosciuto dai consumatori e a raccontare la sua storia. Oltre all’aspetto funzionale – essenziale per la distribuzione e l’uso del prodotto – il packaging è un elemento molto importante per la sua presentazione e per farlo emergere rispetto agli altri sugli scaffali fisici e digitali. La sua progettazione deve far risaltare il brand, trasmettere il concept, e dare le informazioni che servono al consumatore per utilizzare il prodotto al meglio.

    Nonostante abbia un impatto evidente e verificato sulle vendite spesso non viene dedicata abbastanza attenzione al packaging. Vedi nel nostro articolo il packaging aiuta le vendite” per capire perchè il packaging è importante e come fare a svilupparlo.

     

    6. Decidi i canali

    Solo la giusta scelta del canale di vendita ti permetterà di raggiungere le persone che vuoi servire, i tuoi consumatori. Con l’arrivo di Internet e in particolare dell’ecommerce sono cambiati l‘interazione, il servizio ai clienti, la logistica e il collegamento tra digitale e fisico. Infatti, con la diversificazione dei canali aumenta la complessità del business e cambia il modo di fare marketing e vendite. Online e offline devono congiungere le proprie forze per conoscere e servire meglio i clienti e per farlo occorre chiarezza e strategia. L’ecommerce è cresciuto molto e ormai deve fare parte della tua strategia di canale. Scopri di più nel nostro articolo come integrare l’ecommerce nella strategia commerciale.

    7. Definisci il piano di marketing

    Arriviamo infine al piano di marketing, lo strumento con cui gli obiettivi della strategia di marketing si traducono in azioni. E’ il documento che descrive le attività di marketing da mettere in campo nel tempo per ottenere la conoscenza, l’interesse e la decisione di acquisto da parte dei consumatori. Per un lancio di successo non occorrono per forza grandissimi investimenti, ma  sicuramente serve un piano di marketing che specifichi molto chiaramente come raggiungere i consumatori, cosa comunicare e quando.

    Per poterlo fare, è essenziale avere sviluppato il concept di comunicazione, e capire come il consumatore valuta e sceglie i prodotti che compra – il customer journey. Le attività del piano marketing comprenderanno la creazione di un sito web e della presenza sui social, le attività di generazione di visibilità e traffico, la pubblicità sui vari media, la presenza nei punti vendita fisici, le attività di merchandising, e tutte le attività di marketing necessaire a raggiungere i tuoi obiettivi.

    Approfondisci come creare un piano marketing nel nostro blog con l’articolo Marketing strategy: tre passi fondamentali per definirla

    Conclusioni

    Abbiamo visto i passaggi principali di come si sviluppa il lancio di un nuovo prodotto e per farlo è essenziale partire dalle necessità dei clienti e dal concept che daranno la direzione per lo sviluppo della tua storia, della pubblicità e dei contenuti. Puoi approfondire ulteriormente nel nostro articolo Sei aspetti del product marketing: da prodotto a successo commerciale

    E ricorda: alle persone non interessano i tuoi prodotti, ma lo scopo per cui li usano! Se la tua comunicazione aiuta a capire i benefit del prodotto, se sarà sui mezzi più visti dal potenziale consumatore e se lo raggiungerà nei momenti critici che portano alla decisione di acquisto il tuo prodotto avrà successo. 

    Contattaci e insieme e trasformeremo il tuo prodotto in un lancio di successo!

    Diamo forma alle tue idee

    approfondisci come possiamo aiutarti a realizzare i tuoi progetti di marketing e comunicazione

    team@marketingblu.it